Migliaccio salato di Carnevale

Un classico della cucina napoletana. Ci sono alcune varianti, su questa ricetta, con o senza pasta,con pasta sfoglia, per alleggerirlo si puo' unire della besciamella.


Ingredienti:
  • 250 g di semola di grano duro a grana grossa,
  • 1 litro di latte o acqua,
  • 60 g di strutto o burro,
  • 60 g di salame napoletano tritato o salsiccia secca,
  • 150 g di caciocavallo fresco,
  • 2 uova,
  • 50 g di parmigiano,
  • pepe,
  • sale



Preparazione:

Portare a ebollizione il latte, con lo strutto, versare a pioggia la semola e cuocere come una polenta per 5 minuti. Far intiepidire e unire il salame,il parmigiano,il caciocavallo a dadini, sale, pepe. Sbattere le uova e amalgamare al composto. Versare in una teglia da 22 cm imburrata e infornare il migliaccio per 25 minuti circa.

5 commenti:

Giuliana ha detto...

i tuoi piatti sorprendono sempre Eli!

elisabetta ha detto...

Grazie Giuli!Poca cosa....

Claudia ha detto...

Deve essere una cosa qs robina qua...
Fame!!

Barbara Palermo ha detto...

Ciao Elisabetta, grazie!!
Secondo te potrebbe diventare... una sorta di torta salata? Brisè? Grassie!

elisabetta ha detto...

Si,Barbara.Tempo fa ne assaggiai una buonissima con una base di pasta sfoglia,ma anche brisee' va benissimo.E mi dissero che avevano unito della besciamella...Ricette anche svuota frigo.