Google+ Badge

Google+ Badge

Le Cartucce



Cartucce

Sono le cartucce che non esistono più, in nessuna pasticceria le fanno come quelle che mangiavo da bambina; ho provato diverse ricette, e dalle tante modifiche è nata questa ricetta, che spero di trascrivere fedelmente.


Ingedienti:
  • 200 g di farina di mandorle
  • 100 g di farina
  • 50 g di fecola
  • 200 g di zucchero
  • 160 g di burro morbido
  • 20 g burro sciolto
  • 4 uova medie
  • 1 pizzico di ammoniaca
  • 1 pizzico di sale
  • 3 gocce di mandorla amara
  • 1 buccia di limone grattugiato

Preparazione:

Mescolare la farina di mandorle con 2 uova sbattute e gli aromi, far riposare a temperatura ambiente per 1 ora.
Lavorare il burro morbido con lo zucchero e l'ammoniaca, unire il composto di uova e farina di mandorle, un cucchiaio per volta, alternando con le altre 2 uova sbattute; mescolare con un cucchiaio e unire il burro fuso, infine unire le due farina setacciate, poco per volta. Alla fine si dovrà ottenere un impasto tipo plum cake. Farlo riposare per 1 ora a temperatura ambiente. Trasferire l'impasto in una sac a poche con bocchetta liscia e di 1 cm di diametro. Spremere il composto nei cannelli foderati con le cartine riempendoli fino al bordo del cannello perché in cottura lievitano.
Infornare a 170° per 10 minuti poi abbassare a 160° e continuare per altri 8/10 minuti. La cottura va verificata a secondo il forno che si ha, consiglio di infornarne solo un paio e vedere in quanto tempo si cuociono, a fine cottura devono rimanere chiare, togliendo la cartina e leggermente più colorite sulla capoccetta. Toglierle dal cannello tirandole dalla cartina.
Rotolarle su carta assorbente per eliminare il gasso che trasuda sulle cartine.

6 commenti:

Daniela ha detto...

Io non le conosco, per cui per me sono perfette :)
Buon fine settimana

giulia pignatelli ha detto...

Le ho mangiate una sola volta e le ho trovate buonissime!!! A trovare cartine e stampi le faccio di sicuro!

paola ha detto...

le ho viste, le ho mangiate da piccola a Napoli ma adesso vorrei rifarle,prendendo la tua collaudata ricette ma qui dove vivo ora a Pesaro non si vendono , come posso fare hai qualche trucco da suggerirmi per ovviare all'assenza dei cannelli

elisabetta ha detto...

I cannelli non si possono sostituire,puoi farteli spedire dalla ditta Colimoro di Napoli.

Tamtam ha detto...

scusa Elisabetta ma quando parli di "cartine" cosa intendi, non lo dici, o non ho capito io, puoi spiegarmi meglio grazie

elisabetta ha detto...

Sono cartine fatte appositamente per preparare le cartucce.Di carta come quella dei pirottini,ma a fogli rettangolari che si arrotolano e si inseriscono nei cannelli di ferro.Nei quali si spreme l'impasto.